Cronaca Milano Mercoledì 25 Marzo 2009

Difensore civico si costituisce parte civile contro Google

Nel 2006 quattro ragazzi di Torino mettono su internet un filmato che li ritrae mentre vessano un loro compagno disabile. Il processo a carico dei quattro adolescenti si cocnclude con la "condanna" ai servizi sociali. Rimane, però, il reato di diffamazione a carico di Google che ha permesso la pubblicazione del filmato. Avendo l'azienda sede a Milano, un consigliere di Zona 1 chiede al Difensore civico del Comune di Milano di costituirsi parte civile nel processo contro Google. Un articolo della Legge quadro del 1992 lo permette. Il processo è ancora in corso.

674

visualizzazioni

Scarica questo video

Per scaricare questo filmato sul tuo computer, premi tasto destro (Control + click su Mac) sul link download e scegli la voce salva con nome

copia e incolla sul tuo sito o sul tuo blog il codice embed per incorporare questo video.
Puoi personalizzare la grafica con i parametri di colore e dimensioni sottostanti

  • combinazione colore bianco/grigio
  • combinazione colore rosso/bianco
  • combinazione colore arancione/bianco
  • combinazione colore viola/bianco
  • combinazione colore blu/bianco
  • combinazione colore verde/bianco
  • combinazione colore grigio scuro/bianco

Scegli dimensioni del player

300x224
416x311
640x478
720x538

Commenti a questo video

non sono presenti commenti per questo video